Il Signor Mozart a Venezia, Italia

A partire da:

€ 860/ a persona

4 / 6 settembre 2021

Mozart arriva a Venezia nel 1771, a pochi anni dalla caduta della ''Serenissima'' per mano di Napoleone. E trova la città in pieno fervore artistico. Un viaggio ''evento" nel Settecento Veneziano: la Regata Storica con Concerto Privato a Palazzo Giovanelli, e la guida della Dr.ssa Franca Lugato
  • 3 giorni - 2 notti
  • Italia
  • Individuale
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

Sabato 4 settembre - arrivo a Venezia

Arrivo autonomo in albergo e sistemazione nelle camere riservate presso
Hotel Palazzo Giovanelli & Gran Canal 4*S . Un palazzo cinquecentesco elegante e romantico affacciato sul Canal Grande trasformato in hotel di classe, tra atmosfere sognanti, arredi preziosi e servizi impeccabili. Le camere, contemporanee nello stile, impreziosite da arredi lussuosi e decorazioni originali del '500, seducono con viste favolose sugli angoli più caratteristici di Venezia.  www.hotelpalazzogiovanelli.com
Le camere saranno disponibili nel primo pomeriggio.

Nel pomeriggio: incontro con la guida in albergo.
Passeggiando per i Sestieri (cioè "quartieri") di San Polo e Dorsoduro sarà possibile godere delle at- mosfere veneziane e ammirare alcuni capolavori architettonici della città: la Basilica dei Frari, un mo- numentale edificio religioso francescano esempio straordinario del gotico veneziano, il Campo Santa Margherita, il Ponte dei Pugni dove avvenivano anticamente le lotte tra gli abitanti dei sestieri opposti, il ponte dell'Accademia sul Canal Grande. Continuando la passeggiata nel Sestier di San Marco si attraverserà Campo Santo Stefano con la statua di Niccolò Tommaseo, esponente di spicco dei moti rivoluzionari del 1848, per giungere in Campo San Fantin con il Teatro La Fenice e La Scuola dei Picai (oggi Ateneo Veneto), un'antica istituzione caritatevole. La visita avrà il suo termine davanti alla casa di Mozart, vicino al ponte dei Barcaroli, dove una lapide ricorda il? soggiorno veneziano del compositore.

Cena presso il ristorante Al Colombo.
Al termine della cena passeggiata fino a Piazza San Marco, e breve introduzione della piazza prima della  visita dell'interno della Basilica.
Visita serale ''a porte chiuse'' della Basilica di San Marco
Al termine rientro in hotel

Domenica 5 settembre - Venezia

Prima colazione in albergo
Incontro nella hall dell'albergo con la guida e in vaporetto si raggiunge Ca' Rezzonico. Visita di Ca' Rezzonico, Museo del 700 veneziano. Nella più ricca delle dimore, l'aristocrazia si racconta attraverso miti e allegorie, ma anche un mondo nuovo si affaccia rappresentando la realtà come appare. Il percorso a Ca' Rezzonico è un'immersione nella bellezza, nella grande pittura, nell'abilità di scultori ed ebanisti, nella preziosità di suppellettili e porcellane, ma anche un'occasione di riflessione sul cruciale secolo dei lumi e sui modi diversi di rappresentarlo. Da Gianbattista Tiepolo a Pietro Longhi, da Canaletto a Rosalba Carriera fino a Giandomenico Tiepolo il racconto figurato ci porterà a rivivere gli splendori del Settecento veneziano.

Dopo la visita al museo ci spostiamo per una passeggiata fino alle Zattere con passaggio dallo Squero di San Trovaso, uno dei rari cantieri rimasti a Venezia dove si costruiscono le barche tradizionali veneziane, in particolare le gondole. Sarà l'occasione per introdurre alcuni temi della Regata Storica.

Pranzo e pomeriggio libero per assistere alla Regata Storica che avrà inizio intorno alle 15.30. Sarà possibile assistere al Corteo Storico, che precede le regate sportive, da varie aree dell'albergo: dai balconi della Sala Serenissima, dal pontile sul canal Grande e nel vicino campo San Stae.

ore 18:00 Aperitivo pre-concerto

ore 19:00 Sala Serenissima al piano nobile di Plazzo Giovannelli

Concerto privato a cura della Camerata Accademia

Wolfgang Amadeus Mozart
Duo in sib per violino e viola KV424
Adagio-Allegro. Andante cantabile. Andante grazioso (Tema con variazioni)
Giuseppe Tartini
Sonata a violino solo e basso n.12 in sol maggiore, B.G2
Aria del Tasso - II. Grave - III. Canzone veneziana - IV. Allegretto - V. Tema con variazioni

Il racconto del viaggio di Mozart a Venezia curato dal musicologo Prof. Paolo Cattelan* ("Mozart. Un mese a Venezia", Marsilio 2000, Premio Iglesias per la Storia e Critica Musicale) si dipana tra personaggi e luoghi co- nosciuti dal compositore di Salisburgo intrecciandosi con un gioiello di raro ascolto della musica cameristica mozartiana, il Duo per violino e viola KV424 (1783) - preziosa miniatura di scrittura concertante, ricca di effetti teatrali – e la Sonata, B.G2 di Giuseppe Tartini alfiere dello stile violinistico cantabile della grande tradizione veneziana.
* presenza da riconfermare
Cena libera

Lunedì 6 settembre - Venezia partenza

Mattina: prima colazione e rilascio delle stanze
Appuntamento in albergo con la guida e partenza in vaporetto.
Visita al Complesso dell'Ospedaletto di Venezia (o Chiesa di Santa Maria dei Derelitti): Scala dei Sardi, Cortile delle Quattro Stagioni e Sala della Musica. Gli "Ospedaletti" (o "Ospizi") furono la più antica istituzione di ricovero per anziani, vedove, orfane, indigenti, creata a Venezia. Il Complesso dell'Ospedaletto divenne famoso per il coro delle "putte" (ragazze in dialetto veneziano), giovani fanciulle dalle grandi doti canore che per bravura rivaleggiarono a lungo con il coro della Pietà diretto da Antonio Vivaldi.  La vita musicale dell'Ospedaletto nel XVIII secolo si arricchì di un altro gioiello destinato a funzioni di rappresentanza ed intrattenimento di personaggi illustri veneziani e forestieri in visita alla città: la Sala della Musica, dall'acustica perfetta. Un elegante saloncino dalla pianta ellittica con l'apertura di finte porte per creare un effetto sorpresa e una illusionistica dilatazione dello spazio. Jacopo Guarana e il "quadraturista" Agostino Mengozzi Colonna diedero vita alle splendide scene ispirate al mondo musicale, sul soffitto la rappresentazione allegorica del Trionfo della Musica tra monocromi mentre nella parete di fondo compare Apollo circondato dalle putte del coro.  A seguire visita a Vivaldi Venezia. E' il percorso museale nella Chiesa della Pietà che si snoda in luoghi sug- gestivi e pieni di fascino all'interno delle cantorie della Chiesa ed intende offrire al visitatore la possibilità di scoprire il prezioso patrimonio della Pietà frutto del secolare connubio tra arte, musica e cura dell'infanzia. Si ripercorre la storia della Pietà attraverso i suoi tesori: una rara collezione di strumenti musicali barocchi dell'e- poca vivaldiana, paramenti e biancherie liturgiche, oreficeria sacra.

Rientro in hotel
Saluti e partenza autonoma
__________________________________________________________________
L'ordine delle visite può variare per esigenze operative o in relazione ad eventuali restrizioni del Governo dovute al COVID19 e relative alla chiusura dei musei, teatri e sale da concerto

Condizioni di viaggio

Quote individuali di partecipazione

Quota in camera doppia                             euro 860,00
Supplemento camera doppia uso singola   euro 250,00

Le quote comprendono

- 2 notti (4/6 settembre) presso hotel Palazzo Giovannelli & Gran Canal 4*sup con prima colazione;
- assistenza di un accompagnatore per intero periodo
- visite guidate a cura della Dr.sa Franca Lugato, storica dell'arte e autrice di libri d'arte
- cena speciale di benvenuto il 4 settembre con bevande
- visita speciale serale della basilica di San Marco a porte chiuse
- aperitivo in albergo il 5 settembre
- concerto privato a cura della Camerata Addademia 2 musicisti e un narratore
- ingerssi e visite nei luoghi e musei menzionati nel programma
- biglietto per il trasporto pubblico ACTV 3 giorni/72 ore) per vaporetti e bus a Venezia
- Art Therapy book per ricordo dell'esperienza
- Assicurazione medico-bagaglio


Le quote non comprendono

- viaggio a Venezia e trasferimenti in genere;
- pasti, mance, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono"
- Tassa di soggiorno pari a 4,5 eur al giorno a persona

INFORMAZIONI


NOTA IMPORTANTE -
L'organizzatore si riserva il diritto di annullare il viaggio, ENTRO E NON OLTRE 30 giorni prima della partenza, qualora non dovesse aver raggiunto il numero minimo di partecipanti. In tal caso, la quota corrisposta verrebbe restituita per intero.?In caso di annullamento del viaggio, dovuto a restrizioni governative legate al COVID19, la quota sarà rimborsata integralmente

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI: è possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio" (a richiesta si invia normativa)?Importo per persona in camera doppia e doppia uso singola € 37,00 a persona

COME PRENOTARE
La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di: 1. scheda di prenotazione compilata e firmata?2. acconto richiesto tramite bonifico bancario

ACCONTO: Alla prenotazione è richiesto un acconto pari al 30% della quota totale del viaggio e l'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio".?L'assicurazione contro l'annullamento può essere stipulata solo contestualmente all'iscrizione al viaggio.

SALDO: 30 giorni prima della partenza (entro il 5 agosto 2021)

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi musicali in programmazione