Tra Dresda e Lipsia, florilegio musicale, Germania

A partire da:

€ 1350/ a persona

25 / 29 maggio 2020

Nella splendida Semperoper Thielemann dirige la Dresden Staatkapelle nel Don Carlo con Anna Netrebko e Ekaterina Semenchuk. A Lipsia Blomstedt alla guida dell'Orchestra del Gewandhaus. Un itinerario guidato nel cuore della Sassonia musicale e artistica. ULTIMI POSTI
  • 5 giorni - 4 notti
  • Germania
  • Di gruppo
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

Lunedì 25 maggio - Italia / Dresda

Arrivo autonomo all'aeroporto di Dresda
Sistemazione presso l'hotel Steigenberger Hotel de Saxe 5*
Nel cuore storico di Dresda, a poche decine di metri da tutti i luoghi di interesse artistico della città: la famosa Frauenkirche, la Semperoper, lo Zwinger, e i Musei. Offre interni disegnati secondo un gusto contemporaneo ed elegante. Eccellente standard di comfort e centro benessere a disposizione degli ospiti.

Passeggiata Guidata nel Centro Storico di Dresda. La cosiddetta "Firenze sull'Elba" ha festeggiato nel 2006 gli 800 anni dalla propria fondazione. Nonostante i pesantissimi bombardamenti di cui fu vittima nel corso della Seconda Guerra Mondiale la città è oggi completamente risorta dalle proprie ceneri ed il centro storico adagiato sulla riva del fiume offre ai visitatori meraviglie di impareggiabile bellezza, quali lo Zwinger, il teatro Semperoper, la Frauenkirche, la cattolica Hofkirche.
Cena in ristorante selezionato.

Martedì 26 maggio - Dresda

Mattina - Prima colazione in albergo
Visita della Gemäldegalerie Alte Meister (Pinacoteca Antichi Maestri) La Gemäldegalerie si trova nel castello dello Zwinger ed è una delle maggiori pinacoteche del mondo. Conserva capolavori di maestri italiani ("San Sebastiano" di Antonello da Messina, "Madonna Sistina" di Raffaello, "Venere" di Giorgione, vedute di Venezia e Dresda di Bellotto, opere di Correggio, Veronese, Guido Reni), spagnoli (Velasquez, El Greco), francesi, fiamminghi e olandesi (Rubens, Van Dyck, Rembrandt, Vermeer).

Visita del Mathematisch-Physikalischer Salon (Gabinetto degli Strumenti Matematici e Fisici). Sempre all'interno dello Zwinger si trova una collezione rinomata in tutto il mondo di orologi storici, globi terrestri e celesti, affascinanti strumenti ottici, astronomici e geodetici. Gli arnesi esposti, risalenti fino al XVI secolo, mostrano l'evoluzione e l'utilizzo degli strumenti meccanici di precisione. Fu Augusto il Forte ad allestire nel 1728 il Gabinetto reale degli strumenti matematici e fisici quale museo a sé stante. Molti degli scienziati dell'epoca continuarono ad usare le strumentazioni esposte.

Pomeriggio - Proseguimento a piedi della visita di Dresda.
Visita alla famosa Grünes Gewölbe (Volta Verde). Creata da Augusto il Forte tra il 1723 e il 1730, la cosiddetta "Volta Verde" è una collezione assolutamente incredibile, che raccoglie i tesori appartenuti ai sovrani di Sassonia.Meravigliose opere di oreficeria, tagli unici di pietre preziose, oggetti di lusso del Barocco e del Rinascimento e opere degli artigiani di corte popolano quella che è una delle più impressionanti camere del tesoro al mondo. Da non perdere il nocciolo di ciliegia intarsiato con 186 visi!

Ore 19:00 SEMPEROPER

DON CARLO - opera in cinque atti di Giuseppe Verdi
su libretto di Joseph Méry e Camille du Locle

Christian Thielemann | Direttore
Vera Nemirova | Regia

Filippo II - Ildar Abdrazakov
Elisabetta di Valois - Anna Netrebko
Don Carlo - Yusif Eyvazov
La principessa Eboli - Ekaterina Semenchuk
Rodrigo, Marchese di Posa - Franco Vassallo
Graf von Lerma - Joseph Dennis
Il grande inquisitore - Carlo Colombara
Monaco - Alexandros Stavrakakis
Orchestra Staatskapelle Dresden

Al termine, rientro in hotel e pernottamento

Mercoledì 27 maggio - Dresda / Lipsia

Mattina Prima colazione in albergo
Visita al Museo dell'Albertinum, dedicato alla produzione artistica dal Romanticismo fino ai nostri giorni. Il grande edificio nel cuore della città accoglie sia la Skulpturensammlung (Collezione di Sculture) che la Galerie Neue Meister (Galleria dei Nuovi Maestri). Una raccolta interessantissima che ospita lavori di Auguste Rodin, Caspar David Friedrich, Claude Monet, Paul Gauguin, Edgar Degas, Otto Dix, fino a opere di artisti attivi negli anni della separazione della Germania e oltre la caduta del Muro. 

Al termine partenza in pullman per Lipsia (115km). Prima di lasciare Dresda si farà una piccola deviazione per ammirare la Latteria Pfund, conosciuta come "la più bella latteria del mondo"

Pomeriggio - Arrivo a Lipsia
Sistemazione presso l'hotel Steigenberger Grandhotel Handelshof 5*
Situato accanto alla storica piazza Naschmarkt e al Vecchio Municipio nel centro di Lipsia, propone eleganti camere dotate di set per la preparazione di tè e caffè, TV satellitare a schermo piatto

Cena presso la cantina Auerbachs Keller
L'Auerbachs Keller è una vera e propria istituzione, non solo a Lipsia ma in tutta la Germania. Fu fondata nel 1525 da un professore di fisica, nella convinzione che il vino fosse "la migliore profilassi per qualsiasi malattia". Nel 1765 il giovane Goethe si trasferì a Lipsia per studiare diritto all'università, e cominciò a frequentare l'Auerbachs Keller. L'atmosfera gli piacque talmente che anni dopo vi ambientò la famosa cavalcata del Dottor Faust sulla botte di vino.

Giovedì 28 maggio - Lipsia

Mattina - Prima colazione in albergo
Passeggiata guidata nel centro storico di Lipsia.
Città di antichissima tradizione culturale, libraria, commerciale, Lipsia ha legato il proprio nome a quello delle straordinarie personalità artistiche che la abitarono: Bach, Goethe, Mendelssohn, Wagner, Schumann. Ma è anche un luogo che offre un centro storico delizioso e ben conservato, ricco di angoli suggestivi. Per esempio il Vecchio Municipio (Altes Rathaus) è considerato uno degli edifici più belli del Rinascimento Tedesco. E nel cuore della città si trova la celeberrima Chiesa di San Tommaso (Thomaskirche) dove riposano le spoglie di Johann Sebastian Bach. Il compositore di Eisenach fu per ben 27 anni "Kantor" della Thomaskirche, quindi sostanzialmente responsabile dell'intera vita musicale della città: tra i suoi impegni l'istruzione del coro dei ragazzi della Thomasschule e - settimanalmente - la composizione di cantate per le funzioni religiose domenicali e festive. 

A seguire visita del Bach Museum
La "Stiftung Bach-Archiv Leipzig" rappresenta a livello internazionale uno dei più importanti centri di studio dell'opera bachiana, ed è soprattutto il suo instancabile lavoro che contribuisce a fare di Lipsia la "città di Bach" per antonomasia. Un centro ricerche, una biblioteca e un museo si raccolgono nel bel complesso storico della "Bosehaus", collocata proprio accanto alla Thomaskirche. Il Museo è stato recentemente sottoposto ad accurati lavori di restauro e
ampliamento, e riaperto nel marzo 2010. L'esposizione permanente è dedicata principalmente alla vita e al lavoro di Bach a Lipsia e raccoglie partiture, documenti, strumenti musicali, mentre numerose mostre temporanee approfondiscono di volta in volta tematiche particolari.

Tempo libero a disposizione per il pranzo

Pomeriggio Visita alla Mendelssohn Haus
La casa, costruita nel tardo periodo classicista, è stata accuratamente restaurata. Era l'ultimo indirizzo privato del compositore e l'unica delle sue residenze che può ancora essere visitata. Oggi ospita un museo in onore di Mendelssohn, che qui fu attivo non solo come compositore e direttore musicale, ma anche come politico culturale e virtuoso del pianoforte. L'esposizione è dedicata alla vita ed al lavoro del compositore, lettere, spartiti, nonché acquarelli, scritti e dipinti collocati tra i mobili autentici nel suo studio e nel suo salone di musica. Quest'ultimo è ancora usato, proprio come ai tempi di Mendelssohn, come sede di concerti. La famiglia Mendelssohn visse in questa casa dal 1845.

Ore 20.00 GEWANDHAUS

Gewandhausorchester, Herbert Blomstedt
Johannes Brahms — 3. Sinfonie F-Dur op. 90 n.3 Fa maggiore op.90
Johannes Brahms — 4. Sinfonie e-Moll op. 98 n.4 mi maggiore op.98
Cena libera

Venerdì 29 maggio - Lipsia / Halle / Italia

Mattina Prima colazione in albergo
Rilascio delle camere e partenza in pullman per Halle
Visita della Händel-Haus
Fino al suo diciottesimo anno, George Frideric Handel viveva nella casa chiamata Zum Gelben Hirschen - "The Yellow Hart". La casa della sua nascita, monumento storico, è un museo dal 1948 e oggi accoglie visitatori da tutto il mondo. La mostra permanente "Handel - The European" è un'affascinante biografia del compositore. Una mostra diversificata che utilizza anche contenuti multimediali. Nelle sale sono esposti strumenti musicali storici, dipinti, disegni, stampe e prime edizioni. 

Tempo libero per il pranzo
Trasferimento in pullman all'aeroporto e partenza per l'Italia

Condizioni di viaggio

QUOTE INDIVIDUALI di PARTECIPAZIONE

Quota in camera doppia euro 1.350,00
Supplemento camera singola euro 290,00

LE QUOTE COMPRENDONO
- 2 pernottamenti a Dresda c/o Steigenberger Hotel De Saxe 5* (camera e colazione)
- 2 pernottamenti a Lipsia c/o Steigenberger Grandhotel Handelshof 5* (camera e colazione)
- 1 cena a Dresda il 25 maggio e 1 cena a Lipsia il 27 maggio
- tasse di soggiorno in albergo a Dresda
- visite guidate indicate con assistenza di guida parlante italiano
- trasferimenti in pullman aeroporto/hotel/aeroporto (vedi nota voli) e per visite indicate
- poltrone di platea alla Semperoper e alla Gewandhaus
- assicurazione UNIPOL medico-bagaglio

LE QUOTE NON COMPRENDONO
- voli dall'Italia (vedi nota voli)
- pasti, mance, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono"

NOTA VOLI

Vi suggeriamo i seguenti voli, in corrispondenza dei quali è previsto il trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto.
25 maggio LH1865 Roma Fiumicino - Monaco 08.50 -10.20 // LH2124 Monaco - Dresda 12.00 - 12.55
29 maggio LH2169 Lipsia - Monaco 16.35 - 17.30 // LH1872 Monaco - Roma Fiumicino 19.25 - 20.55
Per fasce orarie di arrivo e partenza diverse da quelle indicate, i trasferimenti dall'aeroporto all'hotel e viceversa non sono compresi.

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI

E' possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio" A richiesta si invia preventivo

COME PRENOTARE

La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di:
1. scheda di prenotazione compilata e firmata
2. acconto richiesto tramite bonifico bancario o carta di credito Visa/Mastercard

ACCONTO: all'atto dell'iscrizione, è richiesto un acconto di € 500,00 per persona insieme all'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio"
SALDO: 30 giorni prima della partenza (entro 25 aprile 2020)

In caso di CANCELLAZIONE le penali sono le seguenti:
• 20% della quota di partecipazione dall'atto dell'iscrizione al 26 marzo 2020
• 30% della quota di partecipazione dal 27 marzo al 25 aprile 2020
• 50% della quota di partecipazione dal 26 aprile al 10 maggio 2020
• 75% della quota di partecipazione dall'11 al 18 maggio 2020
• 100% della quota di partecipazione dal 19 maggio fino alla partenza

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi musicali in programmazione