Il Riga Opera Festival e le Capitali Baltiche, Lettonia

A partire da:

€ 1590/ a persona

11 / 18 giugno 2018

Vilnius, Riga, Tallin: un percorso guidato alla scoperta delle capitali affacciate sul Baltico. A Riga appuntamento con il prestigioso Riga Opera Festival: in programma Turandot.
  • 8 giorni / 7 notti
  • Lettonia
  • Di gruppo
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

LUNEDI' 11 giugno - Italia/Vilnius

Pomeriggio Arrivo a Vilnius e sistemazione presso Artagonist Art Hotel 4* - Artagonist Art Hotel
L'Artagonist Art Hotel  è ospitato in un autentico edificio del XV secolo nel centro storico di Vilnius. Le camere sono decorate con opere d'arte realizzate a mano da artisti lituani. Ottimo standard di servizi.
Prima della cena, una prima passeggiata orientativa nel centro storico di Vilnius che abbraccia un inedito miscuglio di culture e tradizioni lituane, polacche, ebraiche e russe. La Città Vecchia di Vilnius conserva capolavori gotici, rinascimentali ma soprattutto barocchi e conta più di 1200 edifici storici e 48 chiese.
Cena presso ristorante selezionato

MARTEDI' 12 giugno - Vilnius   

Prima colazione 
Visita Guidata di Vilnius
Secondo una leggenda Vilnius fu fondata dal duca Gediminas nel 1320 dopo una visione avuta in sogno. Nel XVI secolo – sotto la dominazione polacca - divenne una delle città più importanti dell'Europa orientale, arricchendosi di palazzi tardo-gotici e rinascimentali. Nei secoli successivi soffrì innumerevoli guerre e pestilenze. Devastata durante la Prima Guerra Mondiale, per tutto il XX secolo la Lituania fu oggetto di drammatica contesa tra Germania, Polonia e Russia, e alla fine della Seconda Guerra Mondiale divenne parte dell'Unione Sovietica, dalla quale dichiarò la propria indipendenza nel 1990. Il prezioso centro storico di Vilnius – patrimonio UNESCO – si raccoglie intorno alla Piazza della Cattedrale, dominata dall'alto dalla Torre di Gediminas. Tra le vie della città vecchia si incontrano moltissimi edifici che testimoniano la ricchezza storica della città: nel corso della mattina si farà visita all'Università, fondata nel 1579 come Accademia Gesuita: un vero capolavoro di architettura composto da diversi edifici costruiti in successione in stile medievale, gotico, rinascimentale, barocco e classico, la splendida chiesa tardo-gotica di Sant'Anna, e di San Bernardino
Pranzo in ristorante selezionato

Nel pomeriggio   visita della casa-museo di Mikalojus Konstantinas Ciurlionis ( 1875 - 1911), pittore e musicista lituano, "che suonava i colori". La sua opera influenzerà pittori del calibro di Malevitch e Kandinsky.
Al termine della visita breve concerto privato.

Cena libera e pernottamento.

MERCOLEDI' 13 giugno - Vilnius - Collina delle Croci - Rundale - Riga (380 km ) 

Prima colazione
Partenza in pullman per  Riga. L'itinerario prosegue in direzione nord nella regione storica di Zemaitija.
Prima di oltrepassare il confine con la Lettonia, sosta nei pressi di Siauliai per visitare la Collina delle Croci ("Kryžiu Kalnas"), il simbolo dell'incrollabile anima nazionale e della fede del popolo lituano. Su una piccola altura qui sono raccolte migliaia di croci piantate in obbedienza ad un'antica tradizione popolare, intensificatasi negli ultimi decenni come simbolo d'identità nazionale. In epoca sovietica le croci furono distrutte più volte, ma dopo ogni demolizione divennero sempre più numerose. Oggi se ne contano più di 50.000 di ogni dimensione, foggia e materiale, alcune vere e proprie opere d'arte popolare. 

Partenza per  Rundale, arrivo e pranzo nel ristorante del castello 
Il Palazzo di Rundale ("Rundáles pils"), magnifico esempio d'arte barocca, fu costruito nel XVIII secolo per il granduca di Curlandia dall'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, lo stesso che progettò molti degli edifici più belli di San Pietroburgo, tra cui il Palazzo d'Inverno oggi sede dell'Hermitage. Immerso in un giardino scenografico, dopo una lunga fase di incuria e abbandono cominciata durante il periodo sovietico quando l'Armata Rossa ne utilizzava i saloni come palestra, l'edificio è oggi tornato al suo originario splendore grazie a una serie di complessi restauri. Vengono celebrate qui le feste più importanti dello Stato lettone, tra cui l'insediamento del presidente della Repubblica. 
Arrivo a Riga in serata,  e sistemazione presso l'hotel Radisson Blu Hotel Latvija 4*
Radisson Blu

Il Radisson Blu Hotel Latvija è situato o nel cuore di Riga, a soli 400 metri dall'incantevole centro storico, il Radisson Blu Hotel Latvija a 4 stelle vanta interni eleganti, numerosi punti ristoro. Tutte le camere hanno un arredamento moderno e funzionale

Cena libera

GIOVEDI' 14 giugno - Riga

Prima colazione
Mattina - Visita guidata a piedi del centro storico di Riga.
Riga si affaccia sul mare alla foce del fiume Daugava: sulla sponda destra si trova il nucleo storico della città ("Vecríga"), che conserva i palazzi tipici dell'architettura medievale anseatica ed è stato dichiarato nel 1997 Patrimonio UNESCO. Da lontano il centro storico di Riga si riconosce dalle alte guglie delle tre maggiori chiese della città: San Pietro, San Giacomo e la Cattedrale ("Rigas Doms"). Quest'ultima - risalente originariamente al XII secolo ma ripetutamente rimaneggiata nei secoli - conserva uno splendido organo ottocentesco, il più grande del mondo al momento dell'inaugurazione (1884) dove si assisterà ad un breve concerto.

Pranzo in ristorante

Pomeriggio - Visita del Museo Nazionale dell'Architettura un'istituzione museale ospitata in in un complesso di edifici tra i più antichi della città conosciuto come i Tre Fratelli. Così denominati perché somiglianti.

Ore 18.00 - trasferimento a piedi al Teatro dell'Opera (800 metri)
Ore19.00 - OPERA NAZIONALE LETTONE - "Riga Opera Festival" 
TURANDOT
Opera in 3 atti di Giacomo Puccini - libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni

Turandot - Sandra Janušaite
Calaf - Sergey Polyakov
Liu - Dana Bramane
Timur - Krišjanis Norvelis, 
Ping - Armands Silinš, 
Pang - Raimonds Bramanis 
Pong - Guntars Rungis 
Altoum - Viesturs Jansons 
Mandarino - Rihards Macanovskis 

Cena libera

VENERDI' 15 giugno - Riga

Prima colazione 
Mattina - Proseguimento della visita di Riga con il distretto Art Nouveau.
L'art nouveau in Lettonia è strettamente legata al romanticismo nazionale perciò in una parte degli edifici si notano non solo ricche decorazioni caratteristiche di questa arte europea, ma anche tanti riferimenti alla tradizione lettone. I più famosi architetti degli edifici del romanticismo lettone sono Eizens Laube e Janis Fridrihs Baumanis. 
Visiteremo il Museo dell'Art Nouveau: è stato aperto nell'edificio, dove fino al 1907 è vissuto e ha lavorato l'eccelso architetto Konstantin Peksens (1859-1928).  L'edificio è stato costruito nel 1903 dallo stesso architetto come casa di proprietà. Nel museo è stato ricreato l'arredo storico del 1903 che illustra la vita dell'inizio secolo a Riga.

Pranzo in ristorante selezionato 
Pomeriggio - tempo libero a disposizione (suggeriamo di visitare il Museo Nazionale delle Belle Arti)

Ore19.00 - OPERA NAZIONALE LETTONE - "Riga Opera Festival" 
Don Pasquale  (opzionale)
Opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti – libretto di Michele Accursi

Don Pasquale - Rihards Macanovskis 
Malatesta - Janis Apeinis 
Ernesto - Tansel Akzeybek, 
Norina - Inga Šlubovska-Kancevica 

Cena libera

SABATO 16 giugno - Riga - Parnu – Tallinn (308km)

Mattina - Partenza per Tallin (310 km) 
Arrivo a Parnu, nota stazione balneare e termale sulla costa estone. 
Visita del centro storico con la zona pedonale e sosta sulla spiaggia di sabbia con il centro termale.

Pranzo presso ristorante selezionato
Proseguimento per Tallinn.
Arrivo e sistemazione presso l'hotel Radisson Blu Sky 5*
Situato nel centro affaristico di Tallinn, a 10 minuti a piedi dalla Città Vecchia, il Radisson Blu Sky Hotel offre eleganti camere ristrutturate di recente ed arredate in stile moderno.   

Cena libera e pernottamento.

DOMENICA 17 giugno - Tallin

Mattina - Visita Guidata del Centro Storico di Tallin?Capitale dell'Estonia, Tallin ha conosciuto complicate vicissitudini storiche. 
Nata nel XII secolo, si affermò presto come importante nodo portuale e commerciale. Durante il Medioevo fu possedimento dell'Ordine Teutonico, poi città della Lega Anseatica, successivamente annessa alla Lituania, alla Polonia, alla Svezia e nel XVIII secolo alla Russia, paese del quale seguì le vicissitudine politiche no al 1990, quando l'Estonia si separò dall'Unione Sovietica. Affacciata sul Golfo di Finlandia, Tallin conserva intatto il fascino di città medievale, grazie ad un delizioso centro storico dichiarato patrimonio UNESCO nel 1997. La Città Alta ("Toompea") è il nucleo originario della città, sede delle passate autorità nobiliari danesi e della Commanderia dei Cavalieri Teutonici: qui sorgono la Cattedrale russo-ortodossa Alexander Nevsky, la Cattedrale luterana Toomkirik, il Castello. Ai piedi di Toompea e circondata da due chilometri di mura medievali si estende la Città Bassa ("All-linn"), con la bella Piazza del Comune ("Raekoja Plats").
Pranzo libero 
Visita Panoramica della città in pullman?. Durante la visita si potranno ammirare il bellissimo Parco Kadriorg, voluto nel 1718 dallo zar Pietro il Grande, che ospita l'omonimo Palazzo in stile barocco, e la zona di Pirita, sulla riva orientale della baia di Tallinn, dove si trova una Marina costruita in occasione dei Giochi Olimpici che si svolsero a Mosca nel 1980. 

Cena presso ristorante selezionato

LUNEDI' 18 giugno - Tallin/Italia

Prima colazione.
Trasferimento con la guida in aeroporto, partenza per l'Italia.

Condizioni di viaggio

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

 (minimo 10 persone)
Quota in camera doppia      euro 1.590,00
Supplemento singola          euro    490,00
Biglietto per Don Pasquale  euro      60,00 (opzionale)

LE QUOTE COMPRENDONO
- 2 pernottamenti a Vilnius (Artagonist 4*)   camere standard con prima colazione
- 3 pernottamenti a Riga (Radisson Latvija 4*) camere business con prima colazione
- 2 pernottamenti a Tallinn (Radisson Blu Sky 5*)  camere standard con prima colazione
- guida/accompagnatore per l'intera durata del viaggio 
- i pasti dove indicato
- i trasferimenti in pullman privato (incluso trasferimento a Vilnius in arrivo/ e in partenza a Tallin in orario prefissato)        
- biglietto di prima categoria per Turandot       
- assicurazione medico – bagaglio

LE QUOTE NON COMPRENDONO
- voli dall'Italia (vedi paragrafo VOLI)
- pasti non indicati e bevande ai pasti;       
- biglietto per Don Paquale 15 giugno            
?- mance, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono" 

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI

E' possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio" Su richiesta forniamo informazioni e costi.

VOLI

Sebbene i voli non siano inclusi suggeriamo i seguenti voli, che consentono il trasferimento insieme aeroporto/hotel/aeroporto: 

FIUMICINO
11 GIUGNO  SN 3176  FIUMICINO BRUSSELS        1015   1225      
11 GIUGNO  SN 2371  BRUSSELS VILNIUS            1315   1630      
18 GIUGNO  LH  881   TALLIN FRANCOFORTE        1350   1515   
18 GIUGNO  LH  238  FRANCOFORTE FIUMICINO   1625   1810   

MALPENSA
11 GIUGNO   SN 3154 MALPENSA BRUSSELS         0835   1005      
11 GIUGNO   SN 2371  BRUSSELS VILNIUS           1315   1630      
18 GIUGNO  LH  881 TALLIN FRANCOFORTE          1350   1515   
18 GIUGNO  LH  254  FRANCOFORTE MALPENSA    1700   1810  

COME PRENOTARE

La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di:
1. contratto di viaggio firrmato che provvederemo ad inviarvi;
2. acconto richiesto tramite bonifico bancario o carta di credito Visa/Mastercard.

ACCONTO:
All'atto dell'iscrizione, è richiesto un acconto di € 600,00 per persona insieme all'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio".
(L'assicurazione contro l'annullamento può essere stipulata solo contestualmente all'iscrizione al viaggio)

SALDO:
30 giorni prima della partenza: entro 12 maggio 2018.

In caso di CANCELLAZIONE le penali sono le seguenti:
• 10% della quota di partecipazione dall'atto dell'iscrizione al 12 aprile 2018
• 30% della quota di partecipazione dal 13 al 27 aprile 2018
• 50% della quota di partecipazione dal 28 aprile al 12 maggio 2018
• 75% della quota di partecipazione dal 12 al 27 maggio 2018
• Nessun rimborso per rinunce dopo tale data

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi musicali in programmazione