I racconti di Gerusalemme, Israele

A partire da:

€ 1990/ a persona

27 / 31 maggio 2019 (Gruppo)

Immersione nel cuore di Gerusalemme, da oltre 2000 anni centro delle vicende storiche e religiose tra oriente e occidente. Daniel Trifonov all'auditorium di Gerusalemme con la Israel Philarmonic Orchestra.
  • 5 giorni - 4 notti
  • Israele
  • Di gruppo
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

Lunedì 27 maggio - Italia / Tel Aviv / Gerusalemme

Arrivo all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv.
Trasferimento in pullman privato a Gerusalemme (70km)
Sistemazione presso il Mamilla Hotel – The Leading Hotels of the world 5*
Elegante struttura progettata dall'architetto Piero Lissoni, a 10 minuti di cammino dalla porta di
Jaffa, il Mamilla Hotel vanta una terrazza panoramica all'ultimo piano con vista sulla città vecchia di Gerusalemme. 
Le camere dell'Hotel Mamilla, in stile moderno, sono dotate di tutti i comfort 
Cena presso il ristorante selezionato.

Martedì 28 maggio - Gerusalemme

Mattina - Prima colazione in albergo
La giornata sarà dedicata alla visita della Città Vecchia.
Gerusalemme è un luogo assolutamente unico, sacro per le tre grandi religioni monoteiste del mondo. Da millenni attira conquistatori, pellegrini, viaggiatori e qui ogni civiltà ha lasciato le proprie tracce evidentissime. Quindi ci si inoltrerà a piedi nella Città Vecchia - vero cuore di Gerusalemme - dove si assiepano uno accanto all'altro luoghi di immensa importanza simbolica per Ebraismo, Cristianesimo e Islam: il complesso delle Piscine Probatiche e la Chiesa di S.Anna, la Via Dolorosa,la Chiesa del Santo Sepolcro, il Cardo, Monte Sion e il Muro del Pianto.
Durante la visita sosta per il pranzo libero 
Pomeriggio - Proseguimento della visita della città vecchia, al termine rientro in albergo.

Ore 18:00 Aperitivo prima del concerto

Ore 20:00 - ICC - INTERNATIONAL CONVENTION CENTER

Daniil Trifonov

Israel Philharmonic Orchestra
Sascha Goetzel direttore
Daniil Trifonov piano

Beethoven: Piano Concerto no. 5 ("L'Imperatore")
Rimsky-Korsakov: Scheherazade

Al termine, rientro in albergo in pullman

Mercoledì 29 maggio - Gerusalemme

Mattina - Prima colazione in albergo
Prima di arrivare in albergo attraverseremo la Città Nuova o Gerusalemme moderna, passeremo davanti al Palazzo della Knesset (il Parlamento israeliano), la Menorah, il famoso candelabro a 7 bracci importantissimo per la religione ebraica: Ci fermeremo al Museo d'Israele dove vedremo il Modello della Gerusalemme Erodiana, e lo Scrigno del libro che occupa una sezione speciale del Museo d'Israele chiamata "Heikhal ha-Sefer" (santuario dei libri) e conserva i celeberrimi Rotoli del Mar Morto, la serie di antichissimi papiri manoscritti in ebraico, aramaico e greco che furono ritrovati nei pressi di Qumran. L'edificio bianco a forma di cupola riproduce i coperchi dei contenitori in argilla dove furono trovati.
A seguire visita dello Yad Veshem, il memoriale dedicato alle vittime dell'Olocausto, dove si trova anche il Giardino dei Giusti.
Pranzo libero
Pomeriggio Prima di arrivare in albergo saliremo sul Monte degli Ulivi, dalla cui sommità si gode di una magnifica vista sulla Città Vecchia.

Giovedì 30 maggio - Gerusalemme / Masada / Gerusalemme

Mattina - Prima colazione in albergo
Incontro con la guida e partenza in pullman per Masada (95km).
Masada è un enorme sperone che si erge nel deserto del Negev, a pochi chilometri dalle rive del Mar Morto. Tutelato dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità, è un luogo di violenta e magnifica bellezza, passato alla storia come simbolo tragico della distruzione dell'antico regno di Israele. Utilizzato come roccaforte già nel II secolo a.C., fu scelto come residenza da Erode il Grande (re d'Israele dal 37 a.C. al 4 d.C.) e trasformato in una vera fortezza militare.
Nel 70 d.C. – in seguito alla distruzione di Gerusalemme – alcuni ribelli ebrei vi trovarono rifugio. Un paio d'anni dopo cominciò un estenuante assedio da parte dell'esercito romano. Per alcuni mesi i 1000 difensori (contando anche donne e bambini) riuscirono a tenere testa ai 10000 legionari romani. Ma gli assendianti costruirono una rampa di terra sulla quale fecero avanzare i mezzi di sfondamento. Gli Ebrei capirono di non avere speranze e per non cadere in schiavitù decisero per il suicidio collettivo: era il 15 di Nisan, il primo giorno della Pasqua ebraica del 73 d.C.
Pranzo a Masada
Rientro a Gerusalemme e Cena libera

Venerdì 31 maggio - Gerusalemme / Tel Aviv / Italia

Mattina - Prima colazione in albergo
Tempo libero a disposizione
Trasferimento in pullman privato all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv
Partenza per l'Italia

Condizioni di viaggio

QUOTE INDIVIDUALI di PARTECIPAZIONE

Quota in camera doppia euro 1.990,00
Quota in camera doppia uso singola euro 700,00

LE QUOTE COMPRENDONO
- 4 pernottamenti c/o Mamilla Hotel di Gerusalemme (camere e prima colazione);
- visite indicate con assistenza di guida locale parlante italiano;
- poltrona di platea per il concerto;
- cena in ristorante selezionato la sera del primo giorno;
- cocktail in hotel prima del concerto;
- pranzo durante l'escursione a Masada;
- tutti i trasferimenti con pullman privato;
- assicurazione medico-bagaglio;
- accompagnatore dall'Italia per minimo 10 persone;

LE QUOTE NON COMPRENDONO
- biglietto aereo (vedi nota sotto)
- i pasti non indicati
- mance per guida e autisti, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono"

NOTA VOLI

Sono previsti i trasferimenti aeroporto / Tel Aviv - Gerusalemme / aeroporto in coincidenza con i voli suggeriti
27 maggio - AZ 808 Fiumicino / Tel Aviv 12.00 16.20
31 maggio - AZ 813 Tel Aviv / Fiumicino 17.25 20.15
Al momento della prenotazione su richiesta saranno fornite le migliori condizioni di volo e tariffe dalla propria città di provenienza

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI

E' possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio" (A richiesta si invia preventivo)

COME PRENOTARE

La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di:
1. scheda di prenotazione compilata e firmata
2. acconto richiesto tramite bonifico bancario o carta di credito Visa/Mastercard

ACCONTO: all'atto dell'iscrizione, è richiesto un acconto di € 800,00 per persona insieme all'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio"

SALDO: 30 giorni prima della partenza: entro 27 aprile 2019.

In caso di CANCELLAZIONE le penali sono le seguenti:
• 20% della quota di partecipazione dall'atto dell'iscrizione al 28 marzo 2019
• 50% della quota di partecipazione dal 30 marzo al 27 aprile 2019
• 75% della quota di partecipazione dal 28 aprile al 12 maggio 2019
• 100% della quota di partecipazione dal 13 maggio fino alla partenza

NOTA - Per recarsi in Israele è necessario il passaporto con una validità residua di 6 mesi dalla data di rientro dal viaggio.

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi musicali in programmazione