Le Anime Baltiche: Vilnius, Riga e Tallin, Lettonia

A partire da:

€ 800/ a persona

PARTENZE DI GRUPPO

1 GIUGNO e 22 GIUGNO

Vilnius, Riga, Tallin: un percorso guidato alla scoperta delle capitali affacciate sul Baltico.
  • 7 giorni / 6 notti
  • Lettonia
  • Di gruppo
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

1° giorno - Italia/Vilnius

Partenza dall'Italia per Vilnius. All'arrivo incontro con l'accompagnatore e trasferimento all'Hotel Novotel Vilnius Centre 4*. Sistemazione nella camera riservata. Tempo libero per un prima passeggiata individuale nel centro storico di Vilnius.

2° giorno - Vilnius - Trakai - Vilnius  

Prima colazione.
La mattina sarà dedicata alla visita guidata della capitale (3 ore circa a piedi).
Secondo una leggenda Vilnius fu fondata dal duca Gediminas nel 1320 dopo una visione avuta in sogno. Nel XVI secolo - sotto la dominazione polacca - divenne una delle città più importanti dell'Europa orientale, arricchendosi di palazzi tardo-gotici e rinascimentali. Nei secoli successivi soffrì innumerevoli guerre e pestilenze. Devastata durante la Prima Guerra Mondiale, per tutto il XX secolo la Lituania fu oggetto di drammatica contesa tra Germania, Polonia e Russia, e alla fine della Seconda Guerra Mondiale divenne parte dell'Unione Sovietica, dalla quale dichiarò la propria indipendenza nel 1990. Il prezioso centro storico di Vilnius – patrimonio UNESCO – si raccoglie intorno alla Piazza della Cattedrale, dominata dall'alto dalla Torre di Gediminas. Tra le vie della città vecchia si incontrano moltissimi edifici che testimoniano la ricchezza storica della città: l'Università, fondata nel 1579 come Accademia Gesuita: un vero capolavoro di architettura composto da diversi edifici costruiti in successione in stile medievale, gotico, rinascimentale, barocco e classico; la splendida chiesa tardo-gotica di Sant'Anna, e di San Bernardino; il Palazzo del Presidente; la chiesa di Sant'Anna; la Porta dell'Alba con la cappella della Madonna Miracolosa.
Pranzo in ristorante selezionato
Nel pomeriggio partenza per Trakai, l'antica capitale della Lituania (26 km da Vilnius). Oggi è una tranquilla cittadina nella zona dei laghi, famosa per il suo castello del XV secolo che ospita una collezione d'arte e illustra la vita del Granducato di Lituania (entrata inclusa). Rientro a Vilnius. Tempo libero per visite personali, shopping (ambra, lino, ceramiche)
Cena libera e pernottamento.

3° giorno - Vilnius - Collina delle Croci - Rundale - Riga (380 km ) 

Prima colazione
Partenza in pullman per  Riga. L'itinerario prosegue in direzione nord nella regione storica di Zemaitija. Prima di oltrepassare il confine con la Lettonia, sosta nei pressi di Siauliai per visitare la Collina delle Croci ("Kryžiu Kalnas"), il simbolo dell'incrollabile anima nazionale e della fede del popolo lituano. Su una piccola altura qui sono raccolte migliaia di croci piantate in obbedienza ad un'antica tradizione popolare, intensificatasi negli ultimi decenni come simbolo d'identità nazionale. In epoca sovietica le croci furono distrutte più volte, ma dopo ogni demolizione divennero sempre più numerose. Oggi se ne contano più di 50.000 di ogni dimensione, foggia e materiale, alcune vere e proprie opere d'arte popolare.
Pranzo in ristorante.
Proseguimento per  Rundale. Visita al Palazzo di Rundale.
Il Palazzo di Rundale ("Rundáles pils"), magnifico esempio d'arte barocca, fu costruito nel XVIII secolo per il granduca di Curlandia dall'architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, lo stesso che progettò molti degli edifici più belli di San Pietroburgo, tra cui il Palazzo d'Inverno oggi sede dell'Hermitage. Immerso in un giardino scenografico, dopo una lunga fase di incuria e abbandono cominciata durante il periodo sovietico quando l'Armata Rossa ne utilizzava i saloni come palestra, l'edificio è oggi tornato al suo originario splendore grazie a una serie di complessi restauri. Vengono celebrate qui le feste più importanti dello Stato lettone, tra cui l'insediamento del presidente della Repubblica. 
Arrivo a Riga in serata,  e sistemazione presso l'hotel Radisson Blu Hotel Latvija 4*
Cena e pernottamento in hotel.

4° giorno - Riga

Prima colazione
Mattina - Visita guidata a piedi del centro storico di Riga (3 ore circa).
Riga si affaccia sul mare alla foce del fiume Daugava: sulla sponda destra si trova il nucleo storico della città ("Vecríga"), che conserva i palazzi tipici dell'architettura medievale anseatica ed è stato dichiarato nel 1997 Patrimonio UNESCO. Durante la passeggiata nel centro storico si vedranno la Piazza del Municipio , il Duomo protestante, il più grande tempio del Baltico, la piazza dei Livi, la Porta Svedese, la cattedrale cattolica di San Giacomo e il complesso di case ''I Tre Fratelli''.
Pomeriggio a disposizione per visite individuali: suggeriamo il Mercato coperto di Riga (uno dei più grandi d'Europa) con il vicino quartire di Spikeri, oppure di visitare il Museo d'Art Nouveau, ospitato nell'appartamento del famoso architetto lettone Kostantins Pekšenks; possibilità di una crociera sul fiume Daugava.
Pernottamento

5° giorno - Riga - Parnu – Tallinn (308km)

Prima colazione.
Partenza per Tallin, capitale dell'Estonia, in direzione nord lungo la costa del Golfo di Riga, seguendo la via Baltica E-67.
Arrivo a Parnu, nota stazione balneare e termale sulla costa estone. 
Visita del centro storico con la zona pedonale e sosta sulla spiaggia di sabbia con il centro termale.
Pranzo libero.
proseguimento per Tallin e , all'arrivo, sistemazione presso l'hotel Nordik Forum 4*
Cena libera e pernottamento.

6° giorno - Tallin

Prima colazione.
In mattinata visita guidata a piedi nel centro storico di Tallin.
Capitale dell'Estonia, Tallin ha conosciuto complicate vicissitudini storiche. 
Nata nel XII secolo, si affermò presto come importante nodo portuale e commerciale. Durante il Medioevo fu possedimento dell'Ordine Teutonico, poi città della Lega Anseatica, successivamente annessa alla Lituania, alla Polonia, alla Svezia e nel XVIII secolo alla Russia, paese del quale seguì le vicissitudine politiche no al 1990, quando l'Estonia si separò dall'Unione Sovietica. Affacciata sul Golfo di Finlandia, Tallin conserva intatto il fascino di città medievale, grazie ad un delizioso centro storico dichiarato patrimonio UNESCO nel 1997. La Città Alta ("Toompea") è il nucleo originario della città, sede delle passate autorità nobiliari danesi e della Commanderia dei Cavalieri Teutonici: qui sorgono la Cattedrale russo-ortodossa Alexander Nevsky, la Cattedrale luterana Toomkirik, il Castello. Ai piedi di Toompea e circondata da due chilometri di mura medievali si estende la Città Bassa ("All-linn"), con la bella Piazza del Comune ("Raekoja Plats"), il quartiere latino con il passaggio di Santa Caterina, il mercato della lana sulle vecchie mura medievali.
Pranzo in ristorante selezionato.
Pomeriggio a disposizione per shopping (Viru keskus, Stockman) e visite individuali: suggeriamo di visitare il museo d'arte medievale Niguliste oppure un'escursione nel parco di Kadriorg, dove si trovano due musei d'arte (Museo di Kadriorg e Museo KUMU di arte moderna) oppure una passeggiata nei quartiri creativi e design di Rotermann e Kalamajia che si trovano vicino al porto.
Cena libera e pernottamento.

7° giorno - Tallin/Italia

Prima colazione.
Trasferimento con la guida in aeroporto, partenza per l'Italia (oppure trasferimento nel terminal del porto per chi prosegue per Helsinki o alla stazione Eurolines per chi prosegue per San Pietroburgo)

POST TOUR:
E' possibile prolungare il soggionrno a Helsinki o San Pietroburgo.
Quotazioni su richiesta.

Condizioni di viaggio

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE


Quota in camera doppia      euro   800,00
Supplemento singola          euro    300,00


LE QUOTE COMPRENDONO
- trasferimenti aeroporto hotel in arrivo a Vilnius e hotel aeroporto a Tallin
- assistenza in italiano
- minibus/pullman durate gli spostamenti tra le città
- guida/accompagnatore per l'intera durata del viaggio
- 6 pernottamenti negli hotel indicati (o pari categoria) con trattamento camera e colazione
- 4 pasti (3 pranzi + 1 cena)
- servizio di guide autorizzate parlanti italiano
- biglietti ingresso castello Trakai, castello Rundale, Duomo protestante a Riga,  Duomo protestante di Tallin    
- assicurazione medico – bagaglio

LE QUOTE NON COMPRENDONO
- voli dall'Italia
- pasti non indicati e bevande ai pasti;       
- mance, extra in genere e tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono" 

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI

E' possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio" Su richiesta forniamo informazioni e costi.

VOLI

Noteinviaggio è a disposizione per fornire le migliori soluzioni di volo dalle principali città italiane.


COME PRENOTARE

La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di:
1. contratto di viaggio firmato che provvederemo ad inviarvi;
2. acconto richiesto tramite bonifico bancario o carta di credito Visa/Mastercard.

ACCONTO:
All'atto dell'iscrizione, è richiesto un acconto di € 300,00 per persona insieme all'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio".
(L'assicurazione contro l'annullamento può essere stipulata solo contestualmente all'iscrizione al viaggio)

SALDO:
30 giorni prima della partenza: 30 giorni prima della partenza

In caso di CANCELLAZIONE le penali sono le seguenti:
• 10% della quota di partecipazione dall'iscrizione a 60 giorni data partenza
• 30% della quota di partecipazione dal 59 a 30 giorni data partenza
• 50% della quota di partecipazione dal 29 a 15 giorni data partenza
• 75% della quota di partecipazione dal 14 a 7 giorni data partenza
• Nessun rimborso per rinunce dopo tale data

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi culturali in programmazione