I racconti di Persia, Iran

A partire da:

€ 2350/ a persona

27 settembre - 8 ottobre 2019

La Persia è un paese da scoprire. La sua storia è intimamente connessa a quella dell'occidente. Chi ha la fortuna di visitarla e di andare oltre il luogo comune e il pregiudizio si ritrova in un mondo complesso e affascinante dove poesia, bellezza, arte e storia sono protagonisti.
  • 12 giorni - 11 notti
  • Iran
  • Di gruppo
Brochure del viaggio

Brochure

Scarica la brochure con l'itinerario di viaggio.

Itinerario

Venerdì, 27 settembre - Italia / Teheran

Partenza dall'Italia con volo di linea.
Arrivo all'aeroporto internazionale di Teheran. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

Sabato, 28 settembre - Teheran 

Prima colazione in albergo. 
Giornata dedicata alla visita di Teheran. Il tour inizia con la visita della sezione archeologica del Museo Nazionale, che offre un'interessante e affascinante introduzione della ricca storia del Paese. Si continua poi con la visita del Palazzo del Golestan, la residenza storica della dinastia reale Qajar, situata a Teheran. Si tratta del più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella. A completare il tour il Museo Nazionale dei Gioielli che espone una delle collezioni di tesori più spettacolari del mondo. 
Pranzo, cena inclusi. Pernottamento in albergo a Teheran.

Domenica, 29 settembre - Teheran / Kashan / Isfahan (432 km)

Prima colazione in albergo. 
Dopo la prima colazione partenza per Isfahan. Durante il viaggio sosta a Kashan, per la visita di una meravigliosa ex-residenza privata: Tabatabaei House, costruita per la figlia di un ricco commerciante locale a metà del 19° secolo e il Giardino di Fin, uno storico giardino persiano. Il giardino fu completato nel 1590 ed è il più antico giardino oggi esistente in Iran. Pranzo in corso di viaggio. Proseguimento per Isfahan, cena e pernottamento in albergo.
N.B. tempo e apertura del sito permettendo, possibilità di effettuare la visita della città santa di QOM.

Lunedì, 30 settembre - Isfahan

Prima colazione in albergo.
Giornata dedicata alla visita di Isfahan, situata vicino alle montagne Zagros, nella pianura del fiume Zayandeh che quindi gode di un clima piacevole. Visiteremo la magnifica Piazza d'Imam (Naqsh-e Jah?n), le moschee dello Sceicco Lotf Allah e dell'Imam, Chehel Sotoun e il Palazzo Ali Qapu, antico palazzo degli Scià di Persia che sorge imponente nella grandiosa Piazza Naqsh-e Jahàn. Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio avrete modo di scoprire l'articolato Bazar di Isfahan e girare tra le botteghe degli artisti e degli artigiani. Il bazar è considerato oggi un centro senza eguali non solo in Iran, dove potrete ammirare: tappetti iraniani, i mosaici, e le miniature per cui Isfahan è famosa in tutto il mondo. In ogni corridoio del mercato, come avveniva nelle città medievali anche in Occidente, vi sono i venditori di una specifica merce. C'è il corridoio dei venditori di stoffa, dei venditori di spezie, dei calzolai, degli orefici, ecc. Tempo a disposizione per lo shopping. Cena e pernottamento a Isfahan.

Martedì, 1 ottobre - Isfahan / Yazd (320 km)

Prima colazione in albergo. 
Nella mattinata si prosegue la visita di Isfahan. Si comincia con la Moschea Jameh chiamata anche Moschea del Venerdì, testimonianza vivente dell'evoluzione dell'architettura iraniana nel periodo islamico. Il tour prosegue nel quartiere armeno con la visita della splendida Chiesa di Vank e dell'annesso Museo. Si scenderà poi al fiume per la visita dei famosi ponti della città Si-o-Se e Khaju bridge, immersi in un'atmosfera magica. Pranzo. Nel pomeriggio partenza per Yazd. Cena e pernottamento in albergo a Yazd.

Mercoledì, 2 ottobre - Yadz 

Prima colazione in albergo.
Giornata dedicata alla visita di Yazd, una delle più antiche città popolate del mondo con diverse moschee di straordinaria bellezza. Si visiterà la Moschea Jameh (la moschea del venerdì) magnifico capolavoro del XIV secolo coronato da due alti minareti dominati da un portone d'ingresso magistralmente piastrellato. Si prosegue con una passeggiata in piazza Amir Chakhmaq e con la vista della prigione di Alexander, una madrasa del XV secolo con decorazione in stucco. Si prosegue con il Tempio del Fuoco Zoroastriano e la Torre del Silenzio, struttura tipica dello Zoroastrismo, una religione sviluppatasi durante l'impero persiano nel VII-VI secolo a.C. ad opera di un sacerdote di nome Zoroastro. Si tratta di un'impalcatura di legno e argilla, utilizzata per l'eliminazione dei cadaveri, che venivano esposti agli elementi atmosferici e divorati dagli uccelli rapaci. Pranzo durante il tour.  Cena e pernottamento in albergo a Yadz.

Giovedì, 3 ottobre - Yazd / Kerman (390 km)

Prima colazione in albergo. 
Partenza alla volta di Kerman. Lungo il percorso sosta al caravanserraglio di Zein O Din.  Situata a 1750m di altitudine Kerman, la cui prosperità nel passato era dovuta alla posizione sulle rotte con l'Asia conserva molto dei tratti culturali caratteristici, edifici storici, e l'antico bazaar rimane un importante centro di produzione dei tappeti (il Kerman è uno dei più pregiati tra quelli iraniani per la ricchezza della decorazione). All'arrivo a Kerman visita della Moschea Jami' che risale al 14° secolo e il complesso di Ganjali Khan risalente al periodo Safavide. 
Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento a Kerman

Venerdì, 4 ottobre - Kerman / Rayen / Mahan / Kerman (177 km)

Prima colazione in albergo.
Partenza in prima mattinata verso il deserto di Kerman: e visita alla cittadella di Rayen e all'oasi di Mahan. La cittadella medievale di Rayen, costruita in mattoni di fango mostra tutti gli elementi architettonici di una cittadella del deserto. Essa appare straordinariamente ben conservata, considerando i numerosi disastri naturali che hanno distrutto strutture simili nei dintorni, ed è uno dei più interessanti siti dell'Iran. Arg-e Rayen fu abitata fino a 150 anni fa e, sebbene si ritenga antica di almeno 1.000 anni, potrebbe in realtà avere fondamenta risalenti all'era preislamica sasanide, ritenuta uno dei periodi storici più importanti dell'Iran. Sulla via del ritorno, sosta al villaggio di Mahan: visita di Shazdeh Garden una piacevole oasi verde, nonché tipico esempio di giardino persiano con fontane, un ingresso monumentale e un padiglione residenziale; Shrine of Shah Nematollah Vali, un complesso storico che contiene il mausoleo di Shah Nematollah Vali, rinomato mistico e poeta iraniano. Immerso in un giardino delizioso che evoca grande armonia, il complesso è stato costruito nel 1436 e poi abbellito e ampliato da Shah Abbas. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Kerman per cena e pernottamento. 

Sabato, 5 ottobre - Kerman / Shiraz (570 km)

Prima colazione in albergo.
Lasciamo Kerman in direzione di Shiraz. Durante il percorso si faranno delle soste per visitare la Moschea del Venerdì di Neyriz costruita tra X e XV secolo, e il palazzo Sasanide di pietra e gesso di Sarvestan. Pranzo in corso di viaggo. Arrivo a Shiraz, cena e pernottamento in albergo.

Domenica, 6 ottobre - Shiraz 

Prima colazione in albergo. 
Giornata intera dedicata alla visita di Shiraz. Visiteremo: la moschea Nasir ol-Mulk (conosciuta anche come la Moschea Rosa) unica al mondo per le sue tecniche architettoniche e i suoi temi decorativi; il giardino di Narenjestan, la tomba del maestro della letteratura persiana Saadi e il mausoleo del Poeta Hafez grande maestro della poesia lirica persiana.  Procediamo con la visita dell'imponente Cittadella Karim Khan che domina il centro della città e con la moschea di Shah e Cheragh. Pranzo e cena a Shiraz. Pernottamento in albergo.

Lunedì, 7 ottobre - Shiraz / Persepolis / Pasargade / Shiraz

Prima colazione in albergo. 
Partenza per la visita di Persepoli, antica città achemenide. In origine Takht-e Jamshid venne costruita nel V secolo a.C. per ordine di Dario I. Si proseguirà poi con la visita della vicina Naghsh-e Rostam, dove sul pendio di un monte sono scolpite le tombe dei quattro Re Achemenidi: Dario II, Artaserse I, Dario I e Serse I. Pranzo durante l'escursione. Prima di rientrare a Shiraz visita di Pasargade città dell'antica Persia e dal 2004 parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Visita (dall'esterno) della Tomba di Ciro il Grande. Cena e pernottamento a Shiraz

Martedì, 8 ottobre - Shiraz / Italia

Trasferimento all'aeroporto internazionale di Shiraz in tempo utile per il volo di rientro verso l'Italia.

Condizioni di viaggio

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

Quote per persona in camera doppia  €  2.350,00
Supplemento in camera singola  €  330,00
Tasse aeroportuali su biglietto aereo   €  315,00
Visto di entrata in Iran  €  95,00

Le quote comprendono    
 - biglietto aereo con volo di linea in classe economy
 - 11 pernottamenti in alberghi categoria 4* e 5*
 - pensione completa durante il tour  
 - guida parlante italiano per l'intera durata del viaggio
 - tutti i trasferimenti e trasporti in pullman con aria condizionata
 - soft drink ai pasti
 - tutti gli ingressi a musei e siti archeologici
 - acqua minerale, durante i trasferimenti
 - assicurazione medico-bagaglio
 - accompagnatore dall'Italia per minimo 10 persone

Le quote non comprendono
- spese Visto e tasse aeroportuali
- bevande alcooliche ai pasti
- mance ed extra in genere
- tutto quanto non indicato alla voce "le quote comprendono"
  

POLIZZE ASSICURATIVE SUPPLEMENTARI

E' possibile sottoscrivere contestualmente alla prenotazione al viaggio la polizza "Annullamento Viaggio". Su richiesta forniamo informazioni e costi.

COME PRENOTARE

La prenotazione diviene effettiva al ricevimento di:
1. contratto di viaggio firmato che provvederemo ad inviarvi;
2. acconto richiesto tramite bonifico bancario o carta di credito Visa/Mastercard.

ACCONTO: All'atto dell'iscrizione, è richiesto un acconto di € 1.000,00 per persona insieme all'eventuale premio assicurativo per la polizza "annullamento viaggio". (L'assicurazione contro l'annullamento può essere stipulata solo contestualmente all'iscrizione al viaggio)
SALDO: 30 giorni prima della partenza

PENALI DI CANCELLAZIONE

• 10% della quota di partecipazione dall'iscrizione a 60 giorni data partenza
• 25% della quota di partecipazione dal 59 a 30 giorni data partenza
• 50% della quota di partecipazione dal 29 a 15 giorni data partenza
• 75% della quota di partecipazione dal 14 a 7 giorni data partenza
• Nessun rimborso per rinunce dopo tale data

Altre proposte

Alcune iniziative di itenerari di viaggi culturali in programmazione